Scomparsa la prima donna della storia a correre una maratona

Sul sito della   IAAF è apparsa la notizia che Dale Greig, la runner britannica che ha vinto la maratona mondiale femminile inaugurale su un percorso certificato e misurato, è morta di cancro il 12 maggio, tre giorni prima del suo 82esimo compleanno.
Da Paisley, vicino a Glasgow, ha corso la Ryde Marathon sull'Isola di Wight nel 1964 indossando scarpe da ginnastica - mentre era in vacanza dal suo lavoro come segretaria della prima rivista di atletica in Scozia per la quale in seguito ha scritto una rubrica regolare.
Le fu permesso di correre davanti a un gruppo  di 67 uomini, per aggirare le regole  che in quel periodo storico non permettevano gare miste e  alle donne era vietato correre la maratona.
Diciannove uomini abbandonarono la gara a causa del gran caldo, ma Dale finì in 3:27:45, record mondiale migliorato settimane dopo di  20 secondi.
"Mi sentivo dispiaciuta per gli uomini che passavo nelle fasi conclusive - sembravano imbarazzati - disse in seguito - un'ambulanza mi era ...

Leggi tutto l'articolo