Scoop, film di Woody Allen, commento breve di Biagio Giordano

  Scoop è un film del 2006 diretto e interpretato da Woody Allen Un viaggio divertente e leggero tra la vita e la morte, quest'ultima è immaginata come un luogo tetro privo di speranza ma in cui si possono fare con i defunti interessanti conversazioni e confessioni rilassanti sulla propria vita, nonché giochi di carte e brevi uscite verso il mondo reale.
Ritmo che trascina per via dei dialoghi sempre ben sostenuti da un tono frizzante e ricchi di quelle freddure che han reso famoso Woody Allen fin dagli inizi, suspense ottimo: ma da commedia più che da film giallo.
Andatura ambigua, dal serioso all'ironico fino a sfiorare in alcune circostanze la farsa...
Film tendente alla comicità che però viene stemperata dalla raffinatezza dei modi di parlare degli attori e dalle forme di bellezza delle inquadrature sempre ben costruite, cose che vanno a vantaggio dell'umorismo inteso come felice derivato del comico più grossolano quando è animato da un dialogo ricco di parole intelligenti e ad effetto...

Leggi tutto l'articolo