Scovate indebite assegnazioni case Acer

(ANSA) - BOLOGNA, 5 AGO - Smascherati, dalla Guardia di Finanza di Bologna, oltre 2.200 assegnatari di alloggi di edilizia pubblica residenziale che dichiaravano redditi più bassi per beneficiare di minori canoni di locazione.
Nell'operazione i finanzieri hanno individuato risparmi complessivi indebiti per oltre 1,5 milioni di euro.
I conduttori delle abitazioni sono stati segnalati alla Corte dei Conti.
L'indagine ha preso le mosse dai potenziali profili di rischio elaborati dall'Acer-Azienda Casa Emilia Romagna.

Leggi tutto l'articolo