Scuola e guerra

Mentre noi discutiamo di cose più o meno serie , altri adolescenti ...
In 15 anni uccisi due milioni di minori
300mila baby-soldati in trenta paesi
Bambini vittime vittime della guerra e bambini-soldati costretti a fare la guerra dalla follia degli adulti. Uccisi dal Kosovo alla Palestina all' Iraq, vere e proprie armi da guerra dal Monzambico al Ruanda, dalla Liberia al Sudan e dalla Colombia al Nicaragua. I dati delle organizzazioni umanitarie dovrebbero far riflettere: negli ultimi quindici anni quasi due milioni e mezzo di minori di 18 anni sono stati uccisi in scontri armati, sei milioni i bambini feriti o rimasti invalidi, più di un milione gli orfani. Non meno preoccupante è il fenomeno dei baby-soldati, ampiamente impiegati nei conflitti regionali o interni. A tutt' oggi, secondo le stime dell' Unicef, un esercito di 300mila ragazzini dai 7 ai 16 anni è costretto ad imbracciare fucili d' assalto o kalashnikov in 30 paesi. In alcuni casi mandati come avanguardie sui campi minati...

Leggi tutto l'articolo