Se la politica estera la fanno i vice premier questo signore Enzo Moavero Milanesi è del tutto inutile. Potremmo risparmiare centinaia di migliaia di euro mandandolo a casa.

Crisi Italia-Francia, Enzo Moavero ritrova la parola: "Sui gilet gialli, capisco i francesi sono  esponenti di un movimento amico"
Cazzo ".....esponenti di un movimento amico....." Non si tratta di un movimento non violento e rispettoso delle leggi repubblicane ma di un movimento eversivo almeno in alcune sue frange. I regolari scontri con la polizia cercati e provocati danno la misura della loro azione politica. Il manifestante che ha perso la mano come pensi si sia provocato l'incidente? cadendo dalla bicicletta'. Dalla violenza degli scontri sembrano piuttosto dei black block che si sono infilati dei gilet. Avere rapporti con partiti di opposizione ha un senso ma con movimenti che assaltano e distruggono ne ha un altro.
Gli scontri avvengono regolarmente non perché la polizia attacca dei manifestanti indifesi che manifestano pacificamente ma perché gruppi organizzati e violenti cercano di forzare, attaccando la polizia, luoghi istituzionali. Che ci possano essere stati eccessi, in ...

Leggi tutto l'articolo