Sentenza necessaria solo per avv

Sentenza necessaria solo per avvocati... giuridicamente ignoranti
 
Cass. civ., 24 giugno 2011, n. 25334
 
Avvvocato - Giudizio civile - Somme liquidate dal giudice a titolo di competenze legali - Importo trattenuto da parte vincitrice - Reato di appropriazione indebita - Configurazione - Esclusione
 
Non commette il reato di appropriazione indebita la parte vincitrice di una causa civile - a cui favore il giudice abbia liquidato una somma a titolo di spese legali - che si rifiuti di consegnarla al proprio avvocato che reclami come propria la suddetta somma.
 
Fatto
 
Par. 1. Con sentenza del 8/7/2010, la Corte di Appello di Bari confermava la sentenza pronunciata in data 21/01/2008 con la quale il Tribunale della medesima città aveva assolto (...) dal reato di cui all'art. 646 c.p. «per essersi appropriato indebitamente della somma di € 16.710,00 percepita al solo scopo di corrisponderla al suo legale avv. (...) ed in realtà mai consegnata».
Par. 2. Avverso la suddetta sentenza, il Pr...

Leggi tutto l'articolo