Sentenza processo Aemilia, unità antiterrorismo in tribunale

Cronaca
30 ottobre 2018
Sentenza processo Aemilia, unità antiterrorismo in tribunale
Sarà imponente, mercoledì mattina, il dispositivo della sicurezza fuori e dentro il tribunale di Reggio Emilia. Decine e decine di forze di polizia impegnate

REGGIO EMILIA – Domani sarà imponente il dispiegamento di forze dentro e fuori il tribunale reggiano, dove verrà letto il dispositivo della sentenza di primo grado del processo Aemilia. Il numero delle forze in campo non è stato reso noto con precisione per motivi di sicurezza, ma è presumibile che sarà simile alle risorse messe in campo per la prima udienza del processo, il 23 marzo 2016. Un’ottantina quindi di unità tra polizia, carabinieri, polizia provinciale e guardie giurate ai metal detector.
A differenza di quanto avvenne due anni e mezzo fa, non ci sarà l’esercito a presidiare il tribunale ma 7 uomini dell’Uopi, Unità operativa pronto intervento: di fatto, unità antiterrorismo che in queste due settimane sono state impiegate anch...

Leggi tutto l'articolo