Senti Barnard:Paragone fa informazione a 360 gradi?

  Non voglio difendere Fabio Scacciavillani perchè non mi è per niente simpatico, sono stato bannato dal suo blog perchè ho avuto il torto di ricordare per chi ha collaborato;come tutti però, se Scacciavillani dice cose giuste, bisogna ammetterlo e su Paolo Barnard ha ragione,sopratutto quello degli ultimi 7-8 mesi.
Per quello che scrive,per chi frequenta, per chi difende, tutti elementi che portano in un unica direzione politica:quella del centrodestra.Pdl e Lega Nord.Mi vien da ridere perchè, giustamente, attacca Marco Travaglio per le sue idee neoliberiste e filo americane.Lui fa la stessa cosa e attacchi tutti coloro che sono antipatici a Pdl e a suoi giornali.GIANLUIGI PARAGONENell'ultimo suo post scrive che a fine agosto potrebbe organizzare un evento dove saranno presenti i soliti Warren Mosler, Marshall Auerback, Stephanie Kelton e Gianluigi Paragone.Domanda:ma Gianluigi Paragone è un giornalista a 360 gradi? E' un leghista ,su Libero scrive articoli che definire ridicoli è poco, considera Umberto Bossi un grande leader politico,ma mai una volta però che si è azzardato a dire che è un pregiudicato o un razzista.GRUPPI CHE NON PORTANO NULLA DI CONCRETONell'ultimo post, come in tanti altri,Barnard critica pesantemente chi non si è presentato in procura per denunciare Mario Monti e Giorgio Napolitano.In poche parole:se non mi accontenti sei un cretino, deficiente che non capisce nulla del mondo.In passato criticava Piero Ricca e i grillini,ma usa lo stesso metodo per convincere la gente.
Domanda: ma questi gruppi cosa servono? Per chi servono? A nessuno, sono solo un buon business per chi li fonda (in questo caso Paolo Barnard) e per i suoi stretti collaboratori, trasparenza sulle donazioni: ZERO.Prendiamo Qui Milano Libera: Piero Ricca, che legge questo blog, può scrivermi e dire che mi sbaglio ma il suo gruppo è servito solo per vendere libri, dvd e per andare a lavorare per Il Fatto Quotidiano.IL GIOCHINO DEI SOLDI INSUFFICIENTIPrima del Summit a Rimini,Barnard si lamentava che i soldi erano insufficienti.Finito tutto dice di aver risparmiato 10.000 euro che servivano per il summit in Grecia (poi saltato).Ma se in realtà i soldi che si sono avanzati se li fosse messi in tasca lui? Non sarebbe una novità per questi gruppi...IL LECCACULISMO NEI CONFRONTI DI MAURIZIO ZAMPARINIPerso al Paolo Barnard che a Report faceva servizi che denuciava i crimini delle multinazionali, della globalizzazione.
Adesso va a fare i convegni con Maurizio Zamparini, presidente di una squadra di calcio che non disputa i [...]

Leggi tutto l'articolo