Senzatetto in Agenzia beni confiscati

(ANSA) - PALERMO, 26 SET - Il comitato di lotta Prendo Casa ha occupato a Palermo la sede dell'Agenzia per i beni confiscati alla mafia, dopo che ieri il prefetto Umberto Postiglione ha firmato il trasferimento al Comune di Palermo di 127 immobili.
Dietro uno striscione è scritto "127 immobili al Comune? Case subito".
Le famiglie e i giovani del comitato chiedono a Postiglione un incontro per la prossima settimana.
La lista per un alloggio popolare supera le 10 mila richieste, 1.500 quella per l'emergenza.

Leggi tutto l'articolo