Serie A: Atalanta-Chievo 1-1

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Mancini, Djimsiti, Masiello (42′ st Barrow); Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens (10′ st Castagne), Gomez; Ilicic (32′ st Pasalic), Zapata (1 Berisha, 31 Rossi, 6 Palomino, 41 Ibañez, 7 Reca, 22 Pessina, 70 Colpani, 44 Kulusevski, 17 Piccoli).
All.: Gritti (Gasperini squalificato).
Chievo (3-4-1-2): Sorrentino; Andreolli (45′ st Frey), Cesar, Barba; Depaoli, Dioussé, Hetemaj, Jaroszynski; Giaccherini; Meggiorini (25′ st Pucciarelli), Stepinski (32′ st Djordjevic).
(1 Semper, 3 Tanasijevic, 15 Rossettini, 13 Kiyine, 21 Burruchaga, 7 Piazon, 11 Leris, 55 Vignato, 31 Pellissier).
All.: Di Carlo.
Arbitro: Irrati di Pistoia.
Reti: nel pt 32′ Meggiorini; nel st 10′ Ilicic.
Angoli: 10-1 per l’Atalanta.
Recupero: 1′ e 6′.
Ammoniti: Meggiorini, de Roon, Dioussé, Hetemaj, Cesar, Depaoli, Andreolli per gioco falloso.
Spettatori: 18.537 di cui 2.861 paganti (incasso 28.522,20 euro) e 15.676 abbonati (quota partita 200.129,15 euro).
Note: ricordato con un minuto di silenzio Renato Cipollini, portiere nerazzurro dal ’73 al ’77 scomparso a Ferrara il 12 marzo scorso.