Serie B: Risultati e Classifica 42.ma Giornata (30-05-2009)

Serie B tutti i risultati e la classifica aggiornata dopo la 42.ma giornata del campionato di calcio di serie b.
Ultimi verdetti in serie B: Grosseto ai playoff con Empoli, Livorno e Brescia, Pisa in Lega Pro e Ancona e Rimini ai playout.
Erano gia' in serie A Bari e Parma, mentre la retrocessione era gia' matematica prima dell'ultima giornata per Avellino e Treviso.
Quattro goal al Treviso e il Bari chiude in testa la serie B con una grande festa al San Nicola.
Al secondo posto ma ugualmente promosso in A il Parma, fermato sul 2-2 dal Sassuolo, che fino a 10' dal termine sperava nei playoff.
In corsa per la promozione, invece, restano il Livorno che vince ad Ascoli e chiude 3°, il Brescia 4°, l'Empoli 5° e il Grosseto, vittorioso in rimonta sul Frosinone.
Ai playoff, dunque, le sfide Brescia-Empoli e Livorno-Grosseto.
In coda, dopo Treviso e Avellino, retrocede anche il Pisa: proprio il Brescia, a tempo scaduto, lo condanna con un gol di Zambrella.
L'Ancona, nonostante il 4-3 con l'Albinoleffe, sfiderà il Rimini (sconfitto dal Cittadella) ai playout.
Tutti i Risultati della 42.ma Giornata di Serie B ASCOLI-LIVORNO 2-2 — L'esordio di Ruotolo al posto di Acori coincide il ritorno di Diamanti, ma non del bel gioco.
Ascoli con Ciani unica punta.
Parte bene il Livorno, poi crescono i padroni di casa.
Al 36' segna Luci ma Dondarini annulla per un contatto in area certamente non falloso.
Ancora Ascoli: schema Belingheri-Giallombardo e De Lucia si supera per evitare il gol.
Salta la contemporaneità con gli altri campi perché l'inizio della ripresa è ritardato da un problema alla rete della porta difesa da De Lucia.
Quando si ricomincia, segna l'Ascoli con Belingheri.
Dura poco, perché al 10' Diamanti prende la mira e fa un gol dei suoi.
Ma il Livorno non c'è e va di nuovo sotto alla mezz'ora, punito da Soncin.
Tavano non ci sta e segna subito il 2-2, pescato da Diamanti.
PISA-BRESCIA 0-0 — Non c'è Possanzini, diffidato e risparmiato per i playoff.
Primo brivido all'11', punizione di Baronio e Cejas deve distendersi per mettere in angolo.
Gli ospiti al 20' rimangono senza Taddei, al suo posto Zambelli.
Il Pisa è pressing e poco più.
Problemi fisici per Gasparetto ma l'attaccante stringe i denti e resta in campo.
I padroni di casa forzano ma il Brescia, anche grazie a un attento Arcari, non rischia quasi mai.
AVELLINO-EMPOLI 0-1 — In uno stadio deserto (Avellino già retrocesso), prima chance per l'Empoli con Corvia al 13', ma l'attaccante è in fuorigioco.
Ancora Corvia al 15', Gragnaniello mette in angolo [...]

Leggi tutto l'articolo