Sesto/ L’anziano disabile abita nel palazzo, ma alcuni condomini vorrebbero togliere il servoscala che usa e convocano un’assemblea

Quando vai a trovare il tuo anziano padre, trovi la convocazione di una riunione condominiale e leggi che tra i punti di discussione all’ordine del giorno c’è la “rimozione  del servoscala”, proprio quello che tuo padre usa, essendo disabile al 100% a causa della dialisi, capisci che c’è qualcosa che non va.
Nella nostra società o molto più vicino, a Sesto San Giovanni.
Un nostro lettore ci segnala, infatti, che alcuni condomini di un palazzo di via Cavour sarebbero molto preoccupati per l’estetica dello stabile, che certamente il servoscala non aiuta a migliorare, forse ignorando il fatto che è utilizzato. E sembra anche che questa idea sia importante tanto da discuterne nella riunione condominiale convocata per stasera, 23 novembre, alle ore 20.30.
Abbiamo provato a chiedere spiegazioni all’amministratore del condominio, l’architetto Salvatore Bomparola, per sapere almeno in che direzione è orientata l’assemblea, ma egli ha gentilmente declinato la domanda perché non in possesso di capacità «preveggenti».
Bisogna, quindi, solo aspettare stasera per sapere chi, tra il “bello” e l’utile, ne uscirà vincitore.
Siamo convinti che il buon senso dovrebbe prevalere.
Nella nostra società e soprattutto a Sesto San Giovanni, dove la parola solidarietà dovrebbe avere ancora un qualche significato.
In caso contrario, ne daremo notizia.
Sara D’Alberto corrieresesto.wordpress.com

Leggi tutto l'articolo