Settanta esperti all'Oms: «No a stop sigarette elettroniche»

Settanta esperti del settore sanitario e attivisti anti-tabacco hanno sollecitato l'Organizzazione Mondiale della Sanità ad adottare un approccio più favorevole alle sigarette elettroniche e alle altre alternative al fumo. La lettera a Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell'OMS, mira a influenzare la conferenza in corso a Ginevra della Convenzione Quadro sul Controllo del Tabacco, che definirà la politica sanitaria internazionale in materia.

Gli esperti contestano la chiusura sostanziale dell'Oms a questi dispositivi, che invece secondo i firmatari 'hanno il potenziale di debellare più velocemente la diffusione di malattie fumo correlate'. «Vero è che non avremo informazioni complete sugli effetti dei nuovi prodotti finché non saranno stati utilizzati in via esclusiva per svariati decenni - e considerate la complessità delle abitudini d'uso, questo potrebbe non succedere mai - scrivono -. Ma abbiamo già sufficienti conoscenze sulla base dei processi fisici e chimici coi...

Leggi tutto l'articolo