Settimana bislacca

Ho la febbre.
Da circa due giorni.
Non sono abituata a star male o meglio non sono abituata a dovermi fermare. Io che sono un carro armato questa volta ho ceduto.
La febbre fissa a 39 da due giorni mi ha dato una bella mazzata.
Ho la sensazione di essermi presa un tram in faccia. Ho male ad ogni singola articolazione, anzi mi sembra si averne scoperte delle nuove. Dai classici dolori intercostali al male alle caviglie, ai polsi, alle dita dei piedi.
E devo riprendermi. Mi deve passare, perché giovedì c’è l’udieza.
E non pretendo di arrivarci agguerrita ma almeno sfebbrata e non troppo dolorante.
Mille domande mi affollano la mente. Ti presenterai questa volta? Quanta merda mi butterai addosso? Quanto sei disposto a dire o fare per farmi passare per una madre di merda?
E cosa deciderà il giudice? Quali saranno le regole che metterà?
Lo ammetto... vorrei evitarla questa udienza. Perchè affrontare questioni non è il mio forte, perché o scappo o mi chiudo in me stessa. Ma questa n...

Leggi tutto l'articolo