Sformato di riso (svuotafrigo)

Mio marito ha fatto la spesa da solo.
Lo so che dovrei impedirglielo, ma a volte mi frega e la fa lo stesso.Quindi, è una settimana che cerco di inventarmi tutti i modi per consumare formaggi, prosciutto, mortadella comprati in quantità industriale (nei pezzi grossi che i supermercati mettono in "offerta speciale" per famiglie numerose e per abbindolare uomini ingenui) anche se in casa siamo solo in due.
Quello che proprio sembra non capire è che se anche un prodotto è in offerta ma poi non riusciamo a consumarlo prima che venga fagocitato da uno strato di muffa verde, il risparmio non è poi così allettante!! Ecco una delle ricette elimina-materiali-deperibili-dal-frigo: uno sformato di riso.
Ingredienti (per 4 persone): 300 gr di riso formaggio tipo caciotta o fontina mortadella prosciutto cotto piselli parmigiano 1/2 uova pangrattato Non dò il peso preciso del ripieno perchè, se svuota frigo deve essere, mettete quello che avete nelle quantità che volete! :) Lessate il riso al dente in abbondante acqua salata e poi scolatelo.
Nel frattempo fate lessare anche i piselli.
Mentre il riso e i piselli sono sul fuoco, tagliate a pezzettini la mortadella, il prosciutto e il formaggio.
Dopo aver scolato il riso, mettetelo in una scodella e unite le uova e del parmigiano, amalgamando bene il tutto.
Ungete uno stampo da forno (io ho usato quello per il budino) con olio e poi versate del pangrattato, facendolo aderire su tutta la superfice: si formerà una crosticina croccante e si eviterà che il riso si attacchi alla teglia.
Con 2/3 del riso ricoprite tutto lo stampo e i bordi, poi all'interno, versate il formaggio, il prosciutto, la mortadella e i piselli.
Infine, ricoprite il tutto con il restante riso.
Infornate in forno ben caldo per almeno 40 minuti e servite.
Io l'ho preparato la sera prima senza l'ultimo passaggio in forno, così ieri, appena tornati dal lavoro, ho infornato e poi ce lo siamo pappati.

Leggi tutto l'articolo