Sgarbi contro le donne: "Ma perché vi offendete sempre?"

E' passato un bel po' di tempo da quando il programma di Paola Perego, Parliamone sabato, fu censurato dopo una puntata in cui si elogiavano le donne dell'Est rispetto alle donne italiane. Diversi conduttori erano intervenuti a difesa della conduttrice, come Maurizio Costanzo e Paolo Bonolis, che criticarono la decisione di licenziarla.
Il programma si era incentrato sui motivi per cui le donne dell'Est fossero migliori delle donne italiane. L'elenco incriminato comprendeva i seguenti motivi: Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo. Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni. Perdonano il tradimento. Sono disposte a far comandare il loro uomo. Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa. Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio
Sulla vicenda prese posizione anche Vittorio Sgarbi, che affermò: “Le uniche offese sono le donne rumene. Se hanno quei comportamenti di cui si parla in trasmissione, cosa ci sarebbe di ma...

Leggi tutto l'articolo