She's Lovely / E' Adorabile

“Lei è adorabile quando mi sorride mordendosi appena il labbro inferiore non appena mi vede risalire il vialetto di casa.
E’ adorabile quando è preoccupata e le si forma quella piccola ruga tra le sopracciglia.
E’ adorabile quando le ciondola la testa e si addormenta guardando un film.
E’ adorabile mi si accoccola di fianco e mi guarda con quei suoi due occhi grandi chiedendo un abbraccio.
E’ adorabile quando la sveglio baciandola piano sulle guance, sulla fronte e sulle labbra: sorride, tenendo gli occhi chiusi e mi si stringe accanto.
E’ adorabile quando studia: con le sopracciglia leggermente aggrottate non stacca gli occhi dal libro, neanche quando solleva la sua immancabile tazza spargendo the caldo ovunque.
E’ adorabile quando è imbarazzata  e comincia a balbettare, arrossendo; è ancora più adorabile quando ad imbarazzarla sono stato io.
E’ adorabile quando discute di qualcosa che le interessa davvero: i suoi occhi si accendono di entusiasmo e comincia a parlare più in fretta, come a non voler sprecare tempo.
E’ adorabile dopo una lunga giornata d’inverno, quando si avvolge nel suo plaid rosso e blu e si accoccola sul divano e si soffia tra le mani per scaldarle.
E’ adorabile quando cucina: in mezzo a pile di pentole sporche canta a mezza voce mentre mescola qualcosa, con addosso quel buffo grembiule rosa e i capelli legati disordinatamente.
E’ adorabile quando si morde l’unghia del pollice sinistro perché è indecisa su quale vestito indossare, anche se entrambi le stanno benissimo.
E’ adorabile la sua espressione quando le dico che è bellissima: a metà tra uno sbuffo e un sorriso, come a dire “solo tu puoi essere così pazzo da dirlo, ma grazie”.
Lei è adorabile, sempre…”   Ogni donna meriterebbe di essere amata così…

Leggi tutto l'articolo