Si finge giornalista gastronomico e truffa il ristoratore!

La storiella arriva da un piccolo paese in provincia di Avellino dove un signore di 55 anni e' entrato in un' osteria di Teora e dopo aver mangiato a crepapelle si e' presentato come giornalista gastronomico promettendo una recensione in una presunta guida "Le cento pizzerie della Campania", con una descrizione del locale ed esaltando sia la struttura che la localita' nonche', ovviamente, l'ottima cucina.
L'ingenuo ristoratore, sorpreso e lusingato, decide di offrire gratis il pranzo all'ospite e non fa alcuna opposizione quando il falso giornalista gli chiede anche 150 euro per la positiva recensione che fara' sulla rinomata guida.
L'oste paga in contanti ma poi comincia ad avere dei dubbi, ci pensa, ci ripensa e finalmente decide di sporgere denuncia ai carabinieri che riescono a rintracciare e ad arrestare il truffatore.  Segno dei tempi! Scrive Luciano Pignataro su Il Mattino: "Prima erano i finti operai enel, falsi assicuratori o poliziotti travestiti a truffare il pr...

Leggi tutto l'articolo