Si scrive Dunkerque, ma nel film diventa Dunkirk: la storia vista dalla Gran Bretagna

E' appena arrivato nelle sale italiane il film Dankirk, già uscito parecchie settimane fa nel resto del mondo, dove è stato molto apprezzato, tranne che in India. Gli indiani hanno infatti notato l'assenza delle truppe straniere nella ricostruzione storica proposta dal regista Cristopher Nolan.
Yasmin Khan, docente a Oxford, ha ribadito che :
"La seconda guerra mondiale è stata combattuta dall'Impero britannico, non dalla sola Inghilterra".
Erano due milioni e mezzo circa i soldati provenienti dall'India e dall'attuale Pakistan: tre compagnie erano coinvolte direttamente nell'operazione Dynamo a Dunkirk, o per meglio dire a Dunkerque, visto che la cittadina è in Francia e  finora la conoscevamo con la versione francese del suo nome.
Una compagnia del contingente indiano è stata anche catturata dai nazisti e trasferita nei campi di prigionia del Reich.
La dimenticanza del film, insomma, sembra una bella operazione di "sbianchettamento" della storia, un ennesimo mondo della Gran Bret...

Leggi tutto l'articolo