Si spintonano all' arrivo della Maratona dei Giochi Asiatici, divampano le polemiche

Il giapponese Hiroto Inoue è stato accusato di aver spinto il corridore del Bahrein Elhassan Elabbassi negandogli la possibilità di vincere l' oro nella maratona dei Giochi Asiatici di oggi, sabato.
Nella polemica generale entrambi gli atleti hanno presentato reclami respinti dai giudici di gara dopo essete entrati in contatto durante un emozionante finale allo sprint, vinto per una frazione di secondo.
Alla fine della gara di 42 chilometri nelle strade di Giacarta, i due corridori sono entrati nello stadio appaiati , prima che Inoue prendesse un piccolo vantaggio.
Negli ultimi 100 metri, Elabbassi ha tentato il sorpasso all'interno, ma è caduto dopo un contatto apparente.
"Mi ha spinto", ha detto Elabbassi. "Avrei vinto."
Parlando ai giornalisti dopo la gara, Inoue ha detto che non sapeva cosa fosse successo, ma è rimasto "sorpreso" dal contatto.
La squadra giapponese ha poi accusato Elabbassi per aver tentato il sorpasso all'interno quando non c'era spazio.
Il giudice Vadim Nigmatov ...

Leggi tutto l'articolo