Siamo terra e mare

Ieri parlavo con una mia carissima amica che ha perso da poco sua mamma.
Sta vivendo elevato alla potenza le cose che ho vissuto io quando all'improvviso mi sono trovato solo per la fine della mia relazione.I suoi sensi si sono acuiti.
 La sensibilità esplosa.
E anche per lei i rapporti umani sono diventati ambivalenti.Mi raccontava che  i suoi rapporti più profondi sono diventati ancora più stretti.
 Ma allo stesso tempo mi ha raccontato che proprio per questo adesso ha più paura  e combatte contro questa cosa.
Perchè ha paura di soffrirci troppo se dovesse perderli.Di getto le ho risposto: beh....io non ho questo problema.
Perchè non ho nessuno da perdere.Un po' per sdrammatizzare , un po' perchè è vero.E mi ha fatto pensre ai paradossi del nostro sentire.
Quando siamo in coppia sognamo la libertà, quando siamo soli sognamo di legarci.
Quando amiamo qualcuno abbiamo paura di perderlo e non ce lo viviamo, quando siamo soli abbiamo paura di non avere nessuno da amare.Mi ricordo che ...

Leggi tutto l'articolo