Sicilia, click e soldi. L'Inchiesta

Rassegna stampa L'AZIENDA IMMORTALE.
Il pasticcio di Sicilia e-servizi Ingroia e la sua gita in Procura 12 Febbraio 2015 http://livesicilia.it di Accursio Sabella L'ex pm ha sollevato il coperchio su una vicenda di sprechi e contenziosi nota da tempo, promettendo di presentare una denuncia ai magistrati.
Ma perché Crocetta non ha mantenuto la promessa di chiudere la società mangiasoldi? PALERMO - È uno scandalo.
Per tutti.
Ma nessuno la chiude.
A pensarci bene, Sicilia e-Servizi è sempre tornata utile a tanti.
Per operazioni di medio, piccolo o minuscolo cabotaggio.
Dalle mega-commesse per i soci privati fino alle parcelle per il tesoriere di Rivoluzione civile, la società mangiasoldi è sempre stata, a pensarci bene, una società “sforna-soldi”.
Un bancomat, insomma.
Con i governi della manciugghia e an con quelli della rivoluzione.
Un esempio dello sperpero, capace di ideare progetti milionari (per i soci privati) quasi mai collaudati.
Morta e risorta più volte grazie alla miracolosa mano di Raffaele Lombardo prima, e di Rosario Crocetta poi.
Già, ma perché questa società non è mai stata chiusa? LEGGI TUTTO Archivi- Sicilia, “Click milionari”.
Inchiesta della UE sull’informatica

Leggi tutto l'articolo