Sicurezza tribunali, la sospensiva e la “retromarcia” del Tar su presenza Vigilantes

Sicurezza
12 ottobre 2017
Sicurezza tribunali, la sospensiva e la “retromarcia” del Tar su presenza Vigilantes
Ferracci resta in carcere per l’accoltellamento dei giudici Altrui e Rana, lo ha deciso il Gip di Firenze
Sara Minciaroni
Vigilantes, andati e tornati in 48 ore. Dopo due giorni di caos, causati da una sospensiva del Tar dell’Umbria, da stamattina, i vigilantes della Cesar Group sono tornati ai loro posti all’ingresso dei tribunali di Perugia e Spoleto dopo che, per due giorni, erano stati allontanati vista la decisione del presidente Raffaele Potenza che aveva sospeso l’aggiudicazione.
IL RICORSO
La sospensiva era stata emessa dal Tar dopo che la Securpool aveva fatto ricorso contro l’appalto del Ministero della giustizia e della Procura generale di Perugia con cui, finalmente, gli uffici giudiziari del distretto erano stati dotati di vigilanza privata.
In un primo momento quindi, il Tribunale amministrativo aveva concesso la sospensiva al ricorrente (determinando lo ...

Leggi tutto l'articolo