Sigarette elettroniche, già 5 i morti: le cause

Da qualche anno, le sigarette elettroniche sono legali anche in Italia. Soluzione tecnologica alle sigarette tradizionali, al fine di evitare tutte le conseguenze negative per la salute di chi le fuma.
Sul fatto che facciano meno male delle sigarette, il dibattito e lo scetticismo è ancora aperto. Così come sul fatto che rappresentino per molti giovani l’anticamera, il primo passo per iniziare a fumare le sigarette normali.
Il dispositivo è elettrico e, per mezzo d’una scarica di corrente elettrica, riscalda elementi resistivi che portano a temperatura di ebollizione e quindi provocano l’evaporazione (e non la combustione) di un e-liquid. Pertanto, la sigaretta elettronica aggira la principale causa della nocività delle sigarette: la combustione.
Le autorità sanitarie comunicano altresì anche che il numero di pazienti con gravi difficoltà respiratorie tra i fumatori delle cosiddette e-cigarette è raddoppiato: 450 casi in 33 Stati. L’ultimo decesso si è verificato in California, nell...

Leggi tutto l'articolo