Signor miserabile, travagliatore di persone, mi provochi desolazione, avvilimento, compassione; denoti miseria materiale o spirituale, squallore intellettuale. Diceva Eleanor Roosevelt

Lettera a un miserabile, in arte Travaglio.
Signor miserabile, travagliatore di persone, mi provochi desolazione, avvilimento, compassione; denoti miseria materiale o spirituale, squallore intellettuale.
Diceva Eleanor  Roosevelt:
Le grandi menti parlano di idee
Le menti medie parlano di fatti
Le piccole menti parlano di persone
Tu sai parlare solo di persone! Ne parli in modo così bieco, turpe, sinistro, cattivo e malvagio da pensare che frequenti solo le fogne dell’intelletto.
Mi chiedo con quale licenza morale e materiale tu posso scrivere, come hai fatto stamattina con un cosiddetto pezzo intitolato Il Mitile Ignoto, frasi così ripugnati, al limite del perverso: Non è vero che Italia Viva sia inutile. Anche Renzi, nel suo piccolo, svolge una funzione vitale per l’ecosistema. Uno di quei lavori sporchi che qualcuno deve pur fare. L’ex rottamatore, dopo aver rottamato il suo partito per fondarne un altro, si dedica alacremente al riciclaggio dei rottami. Sta alla malapoliti...

Leggi tutto l'articolo