Silverstone, domina Webber. Ferrari fuori dai punti

Il pilota della Red Bull ha vinto il Gp della Gran Bretagna davanti alla McLaren di Lewis Hamilton e alla Mercedes di Nico Rosberg, quarto Jenson Button.
Gara da dimenticare per le Rosse di Fernando Alonso (14°) e Felipe Massa (15°) Mark Webber ha vinto il Gp di Gran Bretagna, decimo appuntamento del Mondiale 2010.
Il pilota australiano della Red Bull ha trionfato a Silverstone centrando il terzo successo stagionale e il decimo della carriera.
Webber ha  preceduto la McLaren-Mercedes dell'inglese Lewis Hamilton e la Mercedes Gp del tedesco Nico Rosberg.
Gara da dimenticare per le Ferrari: lo spagnolo Fernando Alonso (14°), penalizzato da una sanzione, e il brasiliano Felipe Massa (15°), costretto ad una sosta ai box nel primo giro per una foratura, hanno chiuso fuori dalla zona punti.
A punti, oltre ai primi 3, vanno Jenson Button (McLaren-Mercedes), Rubens Barrichello (Williams), Kamui Kobayashi (Sauber), Sebastian Vettel (Red Bull), Adrian Sutil (Force  India), Michael Schumacher (Mercedes Gp) e Nico Hulkenberg (Williams).
Hamilton guida la classifica iridata con 145 punti davanti a Button, secondo con 133.
Webber sale a 128 punti e scavalca Vettel, quarto con 121 punti.
Alonso rimane a 98 punti, Massa è fermo a 67.
La McLaren domina tra i costruttori con 278 punti.
La Red Bull insegue con 249, mentre la Ferrari è lontanissima con 165.
Il Mondiale prosegue domenica prossima con il Gp di Germania a Hockenheim.

Leggi tutto l'articolo