Silvio Berlusconi blinda Andrea Pirlo

Andrea Pirlo resta al Milan.
A darne notizia Silvio Berlusconi, che, dopo un vertice con l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani e l'allenatore Leonardo, ha commentato la decisione spiegando di aver voluto dare seguito ad alcune richieste del nuovo coach.
"Siamo molto felici della scelta fatta di avere come allenatore Leonardo - ha detto Berlusconi -.
Questi primi giorni di lavoro ci hanno confermato di aver fatto la scelta giusta.
Per questo abbiamo deciso di dare seguito alle sue indicazioni, la prima delle quali è di mantenere nella rosa il centrale Andrea Pirlo".
Berlusconi ha confermato le offerte d'acquisto che sono giunte al Milan per il centrocampista ma, ha concluso, "Pirlo resta con noi e finirà la sua carriera nel Milan".
Poi, Berlusconi ha parlato della campagna acquisti: "La società ha dato mandato al dottor Galliani, mettendo a disposizione i fondi, per acquisire un goleador importante sul mercato. I nomi li conoscete, fin da questo momento siamo operativi con il dottor Galliani su questo fronte. La prossima stagione avremo molti impegni importanti".
Andrea Pirlo Il Milan piomba su Cesc Fabregas, il 22enne centrocampista e capitano dell'Arsenal.
Secondo il tabloid inglese "The Sun", i rossoneri hanno messo il suo nome in cima alla lista degli obiettivi e sono pronti a sborsare 31 milioni di sterline, circa 36,5 milioni di euro, per il suo cartellino mentre al giocatore verrebbe offerto un quinquennale con un ingaggio ben superiore a quello attuale di 90 mila sterline a settimana (5,5 milioni di euro a stagione).
Leonardo vuole una squadra in grado di competere con l'Inter e Berlusconi è pronto ad appoggiarlo investendo nel centrocampista spagnolo, sotto contratto con l'Arsenal fino al 2014.
Cesc Fabregas

Leggi tutto l'articolo