Simmetria particella -

Simmetria particella - antiparticella
La teoria quantistica dei campi implica una fondamentale simmetria, nel sistema della particelle elementari, fra le particelle e le loro "antiparticelle".
Per ogni particella esiste una corrispondente antiparticella, la quale si comporta come l’immagine speculare della prima e si muove a ritroso nello spazio e nel tempo.
L’antiparticella dell’antiparticella è la particella stessa.
Se due particelle sono una l’antiparticella dell’altra, hanno cariche elettriche opposte (ossia cariche di uguale grandezza ma con segno opposto) e identica massa.
Per esempio, il protone ha carica elettrica positiva, e l'antiprotone ha carica elettrica negativa; ma hanno la stessa identica massa, perciò sono soggetti alla gravità nella stessa identica maniera.
Alcune particelle elettricamente neutre, come il fotone, sono le antiparticelle di se stesse.
L’esistenza delle antiparticelle venne postulata da P.A.Dirac.
Nel 1932, Anderson, studiando i raggi cosmici, osservò un...

Leggi tutto l'articolo