Simona Ventura in lacrime da Vespa dopo il dramma del figlio

Ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta" Simona Ventura è tornata a parlare della terribile esperienza vissuta dal figlio Niccolò Bettarini, accoltellato lo scorso luglio davanti a una famosa discoteca di Milano.
La Ventura ha trattenuto a fatica la commozione ripercorrendo quei tragici momenti: "Perché volevano ucciderlo? - si è chiesta - un tempo c'erano le risse, ma oggi c'è una vigliaccheria latente.
Quindici contro uno, dieci contro uno, è un mondo che un po' mi spaventa.
Lui ha difeso un amico.
Loro l'hanno riconosciuto e gli hanno detto: 'Sei il figlio di Bettarini, ti ammazziamo'".
Simona Ventura ha raccontato che suo figlio è stato accerchiato e accoltellato per difendere un amico ha spiegato tuttavia il motivo preciso non è ancora emerso.
“Sei il figlio di Bettarini, allora ti ammazziamo”, queste le parole che Simona Ventura ha ripetuto davanti a Bruno Vespa parlando di vigliaccheria latente.
Poi ha confessato: ‘Sono morta e rinata in 10 secondi… Quella telefonata ha svoltato l...

Leggi tutto l'articolo