Singapore, Alonso vince e sogna: Webber ora è a +11

La Ferrari dello spagnolo trionfa davanti alla Red Bull di Sebastian Vettel e dell'australiano Mark Webber, che conserva la leadership nella classifica iridata.
Ma i punti che lo separano dal ferrarista sono solamente 11.
Hamilton out, Massa decimo Fernando Alonso ci ha preso gusto e adesso il Mondiale non è solo un sogno.
Dopo il trionfo a Monza, il pilota spagnolo della Ferrari fa centro anche a Singapore.
Nell'unica gara notturna della stagione, l'asturiano domina dal primo all'ultimo giro tenendo dietro le Red Bull del tedesco Sebastian Vettel e dell'australiano Mark Webber.
Il fuoriclasse di Oviedo conquista la quarta vittoria stagionale e la 25esima della carriera.
Soprattutto, però, compie un altro passo deciso verso la vetta della classifica.
Con 191 punti, il ferrarista è secondo a 11 lunghezze da Webber, capofila a 4 gare dalla fine del Mondiale.
Lo sconfitto di oggi è Lewis Hamilton: terzo ritiro negli ultimi 4 Gp disputati e il bottino di 182 punti ora vale solo il terzo posto davanti a Vettel (181).
La Red Bull allunga tra i costruttori con 383 punti,  scrollandosi di dosso la McLaren (359) e tenendo a distanza la Ferrari (317), che a Singapore ottiene solo un punticino da Felipe Massa.
Quarta posizione per la McLaren del campione del Mondo Jenson Button e la Mercedes di Nico Rosberg.
Ottimo sesto posto per Rubens Barrichello su Williams che ha preceduto la Renault di Robert Kubica e la Force India di Adrian Sutil.
Ottava l'altra Williams di Nico Hulkenberg davanti alla Renault di Robert Kubica ed all'altra Ferrari di Felipe Massa che chiude in zona punti.
Fuori entrambi i piloti italiani Jarno Trulli su Lotus e Vitantonio Liuzzi su Force India.
Tredicesima la Mercedes di Michael Schumacher.
  Pos Pilota Nazionalità Team Punti 1 Mark Webber Australian RBR-Renault 202 2 Fernando Alonso Spanish Ferrari 191 3 Lewis Hamilton British McLaren-Mercedes 182 4 Sebastian Vettel German RBR-Renault 181 5 Jenson Button British McLaren-Mercedes 177 6 Felipe Massa Brazilian Ferrari 125 7 Nico Rosberg German Mercedes GP 122 8 Robert Kubica Polish Renault 114 9 Adrian Sutil German Force India-Mercedes 49 10 Michael Schumacher German Mercedes GP 46 11 Rubens Barrichello Brazilian Williams-Cosworth 39 12 Kamui Kobayashi Japanese BMW Sauber-Ferrari 21 13 Vitaly Petrov Russian Renault 19 14 Nico Hulkenberg German Williams-Cosworth 18 15 Vitantonio Liuzzi Italian Force India-Mercedes 13 16 Sebastien Buemi Swiss STR-Ferrari 7 17 Pedro de la Rosa Spanish BMW Sauber-Ferrari 6 18 [...]

Leggi tutto l'articolo