Siremar&vendita, giochi ancora aperti

Per la cessione della Siremar, la società di navigazione attiva nei collegamenti marittimi tra la Sicilia e le isole minori, si è aperta la trattativa privata.
Una procedura, questa, che è stata decisa a fronte del fatto che, il 15 marzo scorso, data di scadenza per la presentazione delle proposte, erano pervenuti due plichi che non contenevano tuttavia offerte vincolanti, da parte della Ustica Lines e della Compagnia delle isole, la newco detenuta al 60 per cento da Mediterranea Holding e che per il restante 40 per cento fa capo a operatori del settore.
Nell’ambito della trattativa privata, a questo punto, sono stati riammessi, stando a indiscrezioni di stampa, anche gli altri tre gruppi che erano stati invitati a presentare l’offerta.
All’inizio di febbraio, le lettere erano state recapitate a cinque potenziali acquirenti: Caronte & Tourist spa, Compagnia delle Isole, Riccardo Sanges & C., Traghetti delle Isole spa e Ustica Lines spa.
Nelle scorse settimane, l’Ustica Lines aveva dichiarato di ritenere la propria offerta “l’unica irrevocabile e rilevante”.

Leggi tutto l'articolo