Siria: 100 persone in fuga dall' Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 6 FEB – Circa cento persone, tra cui donne e bambini, sono fuggiti stamani dall’ultima zona di territorio siriano ancora in mano allo ‘Stato islamico’ nel sud-est della Siria.
Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus), secondo cui tra le persone ci sono anche alcune donne di nazionalità turca, probabilmente mogli di jihadisti.
Le persone fuggite dalla zona di Baghuz si sono consegnate alle forze curdo-siriane e a militari americani sul posto.
Altre fonti affermano che i soldati Usa hanno diviso gli uomini dalle donne e sono alla ricerca di miliziani dell’Isis.