Siria: 140 morti in 3 settimane violenze

(ANSA) – BEIRUT, 7 MAR – E’ di circa 140 persone uccise, di cui la metà civili, il bilancio di tre settimane di violenze tra la regione nord-occidentale di Idlib e quella centrale di Hama, tra forze governative siriane e milizie anti-regime.
Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani, secondo cui da metà febbraio a oggi si sono intensificati i raid aerei e di artiglieria governativi contro cittadine e località della regione di Idlib, sotto influenza turca e dove operano anche miliziani qaedisti.
L’Osservatorio afferma che gli sfollati, costretti a lasciare le loro case nelle zone degli scontri, sono circa 100mila.