Siria: 20 uccisi in raid Usa nel sud-est

(ANSAmed) – BEIRUT, 18 GEN – E’ di almeno 20 uccisi il bilancio di raid aerei attribuiti agli Usa nel sud-est della Siria, secondo quanto riferito dall’agenzia governativa siriana Sana e dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus).
Le fonti parlano di un bombardamento della Coalizione anti-Isis a guida Usa nell’area di Baghuz, nella sacca di territorio ancora in mano ai jihadisti vicino al confine con l’Iraq.
Stamani la Coalizione anti-Isis aveva affermato di aver colpito e distrutto una moschea trasformata in una centrale operativa dello ‘Stato islamico’ nel sud-est della Siria, nella località di Safafiya, non lontano da Baghuz.
La cittadina è segnalata dalla Sana e dall’Ondus come teatro dei raid aerei in cui sono morte 20 persone.