Siria: Erdogan, elimineremo resti Isis

(ANSA) – ISTANBUL, 28 GEN – In Siria “elimineremo molto presto i residui di Daesh (Isis), lasciati deliberatamente, e i membri di Daesh specificamente addestrati contro il nostro Paese”.
Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, intervenendo a un incontro della Mezzaluna Rossa a Istanbul.
“La Turchia non mira soltanto allo sradicamento delle organizzazioni terroristiche, ma sta anche compiendo sforzi per mitigare gli effetti umanitari della crisi provocata dal conflitto in Siria”, ha aggiunto Erdogan.