Siria, strage senza fine: nuovi raid su Aleppo, 25 morti tra cui due bambini

Almeno 25 persone, tra cui 2 bambini e 4 donne, hanno perso la vita in Siria in seguito a un nuovo raid sui sobborghi di Orm al-Kobra e Kafar Halab, nella provincia di Aleppo.
Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani.
Secondo l'organizzazione non governativa, negli ultimi 22 mesi i bombardamenti dell'aviazione siriana hanno causato la morte di 9.307 civili.
L'attacco odierno segue di poche ore quello in cui è rimasto ucciso il fratellino del piccolo Omran, il bimbo ritratto in una foto che ha fatto il giro del mondo.
Delle 25 vittime, 16 erano civili. Il bilancio potrebbe però aggravarsi.
Secondo l'Ong, infatti, molte persone sono rimaste ferite.

Leggi tutto l'articolo