Sisma e allerta tsunami nelle Filippine

(ANSA) – ROMA, 29 DIC – Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7 è stata registrata al largo delle Filippine ed è stata emessa un’allerta tsunami.
Secondo i dati del servizio geologico statunitense Usgs, la scossa è avvenuta alle 11:39 ora locale (le 4:39 in Italia) e ha avuto ipocentro a circa 50 km di profondità ed epicentro 100 km a sudest di Pondaguitan, che si trova sulla grande isola filippina meridionale di Mindanao.
Il Centro d’allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) avverte che c’è la possibilità che onde anomale possano crearsi e raggiungere le coste fino a 300 km dall’epicentro del sisma.