Slam-Boscoreale Bing

La partita giocata stasera tra Slam Basket contro i Boscoreale Bing, si è conclusa con l'ormai solita vittoria dei primi classificati della Italy League 1: gli Slam, appunto.
 La prova ha mostrato le abilità di tutti, ma sulli scudi c'è Walker, che già nelle scorse giornate aveva dimostrato la sua grandissima abilità in entrambi i lati del campo, e che stavolta chiude con ben 39 punti, 8 assist e 7 rimbalzi.
Ma il nazionale è stato ben supportato da Rilnaldi (20 punti, 6 assist, 7 rimbalzi, 3 rubate e 2 stoppate),  Cavallarin (19 punti, 14 assist e 7 rimbalzi), Ceron (18 punti), Zunino (12 punti in 12 minuti) e dal "nostro" de Cunzo, probabilmente ritrovato, che conclude con 18 punti (6/7 dal campo e 2/4 da tre), 12 rimbalzi (il migliore in questa categoria), 3 assist e 1 stoppata.
Gli unici giocatori sotto tono sono stati D'Andrea, Kane, Pit e Ackermann; quest'ultimo aveva tenuto la squadra in piedi insieme a Walker nelle ultime partite, ma stasera ha chiuso solo con 2 punti, che seppur abbinati ai suoi 7 assist possono valere molto (in particolar modo in soli 12 minuti), sembra strano non vedere il suo tabellino sotto la doppia cifra.
Le dichiarazioni di de Cunzo: "Bellissima vittoria, una grande gara vinta dalla squadra prima ancora che dai singoli, anche se probabilmente Walky potrebbe non pensarla così! Ho visto uno Zunino in gran forma, un Rinaldi completo e versatile e un più che ottimo Cavallarin.
Per quanto mi riguarda non posso non essere felice della mia prestazione: i 18 punti mi hanno ridato più fiducia nei miei mezzi, fiducia che stavo perdendo; le ottime percentuali derivano da buone scelte di tiro e i 12 rimbalzi dalla voglia che ho messo in campo stasera.
Ora penso che la promozione sia ormai certa, perchè stiamo a 5 vittorie dai secondi.
Bisognerà arrivare preparati all'Italy Premier: non dovremmo pensare a restarci ma a vincerla, perciò penso che nonostante dopo queste vittorie noi giocatori ci meriteremo qualche sfizio in più, dovremmo continuare ad allenarci, per poter arrivare ai massimi livelli nazionali, anzi, al massimO livellO nazionale!"      www.cyberdunk.com

Leggi tutto l'articolo