Snervante attesa tempratrice d'animi

Ancora una ventina di giorni di attesa e sarà nuovamente Campionato! La rincorsa della Redonese al titolo 07/08 ripartirà dal Don Bepo Vavassori contro i temibili rivali della Dinamo Tassino, asfaltati durante la partita di andata per 6-2.
E' il momento delle scelte per Mister Crippa, le amichevoli invernali sono servite per mettere in mostra pregi e difetti di una formazione giovane, talentuosa ma al contempo inesperta.
"L'acquisto di Curnis dagli arabi dell' Aly Assan Ares Redona chiude il nostro mercato di Gennaio, - spiega l'allenatore -  ora abbiamo alternative in tutti i reparti." Le incognite non mancano: Doninelli è ancora alle prese con una fastidiosa borsite al gomito causato dalla sua passione per l'onanismo, mentre Cazzaniga combatte ormai da settimane contro un esercito di vermi che infesta il bucolico paesaggio della sua flora intestinale.
Serviranno di certo i gol di Bonomi, Gulinati e del giovane Barcella, proveniente dal vivaio e da poco aggregatosi alla prima squadra.
Prestazioni costanti e convincenti da parte di Bianchi, Valenti e Nava potrebbero dare solidità: "Mi aspetto molto dai ragazzi, - prosegue il Demiurgo Crippa - possiamo fare grandi cose, la vetta non è così lontana.
Abbiamo offerto prestazioni di alto livello, ma spesso paghiamo l'ingenuità del nostro gioco, facciamo troppi regali agli avversari." Nella foto: uno dei regali della Redonese. 

Leggi tutto l'articolo