Soddisfazioni

Quando è partito mio figlio non sapeva fare nulla in cucina, se non sedersi e mangiare....ed anche criticare.Ecco riusciva a farsi due wustel saltati in padella...Dopo i primi tentativi nel cuocere la pasta, una volta troppo salata, una volta sciapa, ha progredito, pasta cotta e saporita al punto giusto, sughi già pronti comprati, al massimo burro e parmigiano.Pensate la mia gioia sapere che ora per variare al solito sugo, che poi è sempre diverso, si cucina:Pasta alla gricia, pasta cacio e pepe, e nientepopodimeno che?Spaghetti alla carbonara, rigorosamente con guanciale, e rompendo le uova ( uno ) cosa mai fatta per lui.               E già questo mi ha riempito di soddisfazioni...Ma poi, sapere che incomincia a fare la spesa, che si è comprato anche la carne persino due coscette di pollo, e come viene il tutto se lo mangia, ha aumentato la mia gioia.Ma quando Domenica attraverso whatsapp mi ha chiesto:" Come si fanno le polpette di nonna Elsa? "Ho pensato che ormai  non servo più ...

Leggi tutto l'articolo