Sole alto

Balcani 3 episodi 3 coppie in diversi anni 1991 2001 2011 la loro attrazione osteggiata dalla diversa etnia come Giulietta e Romeo,lei Serba e lui Croato, nemmeno l'amore può  nulla sugli anni di odio, che sappiamo quanto hanno segnato queste zone, confini dell'anima ancora prima che di territori.
Lo sa bene il regista Dalibor Matanic che ha conosciuto queste realtà  da vicino.
Certo un film dimesso, certo ampio spazio ai ruderi del conflitto, come ė chiaro non sia mai finito, ma una ferita che esiste ancora chissà  fino a quando, ma non è un eccezione è spesso così  in tutti i luoghi che hanno conosciuto guerre.
Ma parliamo del film ho apprezzato il quadro chiaro sul clima balcanico socioambientale, i ruderi degli edifici come spettri o tristi monumenti di una storia assurda.
Bravo a mettere musiche allegre, usare solo la luce naturale, ma ciò non sminuisce il fatto che il film risulti molto prolisso con fermi immagini troppo lunghe, silenzi infiniti inquadrature sul nulla, ti prende lo sbadiglio, secondo me doveva durare almeno mezz'ora meno, mi è  sembrato senza un metodo preciso.
Premio un certain regard a Cannes.
Un film sommesso forse questo è il vero pregio.
Voto 6 Milena

Leggi tutto l'articolo