Sono un fungo

  Il rosso è più viola, i puntini bianchi sono due palle verdi, il gambo è decisamente più largo, ma più o meno sono io oggi: un fungo.
Perchè dal parrucchiere va sempre così: tu gli dici tagliami le punte e vedi ciocche di capelli cadere da ogni parte.
Gli dici solo una spuntatina e ti ritrovi con una lunghezza che in alcuni punti non supera i 5 centimetri.
E per fortuna che sono lisci, quando non avrò voglia o tempo di lisciarli, quanto cazzo corti diventeranno?! Uffi.
Mi sento molto Sansone oggi.
Tendente al fungo.
   

Leggi tutto l'articolo