Sorprese

                         Come ogni anno , anche quest'anno è arrivato.
Ed io già ho iniziato a " caricarmi " di nervosismo dal giorno prima, perchè tanto sapevo come sarebbe andata a finire.
Ho cancellato le date sia qui che su FB, quindi non preoccupatevi, non vi siete persi niente.
A mio marito mentre stava andando via con la macchina ho detto " auguri " in maniera sarcastica, proprio perchè non sono certo io nei suoi pensieri, figuriamoci il mio compleanno.
Mio figlio ha sentito, e mi ha detto: " Ah...è il tuo compleanno? Auguri! " Perchè quando mai lo ricorda? Ma tanto ci sono abituata...manco se volessi oggetti d'oro, o regali, al massimo pasticcini, o un invito a mangiar pizza.
Figuriamoci, l'ultima pizza fuori, mi è rimasta sullo stomaco per il loro comportamento.
Forse sono io che non accetto più determinati comportamenti, forse.
E va bene facciamo finta di niente.
Esco presto per accompagnare mia madre a fare le analesi, e prima di lasciarla mi da 50 euro, e distinto le dico: " Sono per me, grazie! " E lei mi risponde: "Che per te? devi comprarmi l'alcool per fare il nocino!" Anche lei incomincia a perdere i colpi, le ho dovuto dire che era il mio compleanno, ed ha detto che mi regala una bottiglia di Genziana che ha fatto...
Faccio i vari giri, spesa di qua, spesa di là, lo stretto necessario, e se ne vanno sempre soldi...
Torno a casa e mentre cucino penso che forse mio marito mi farà una sorpresa, vicino scuola di mio figlio c'è un'ottima pasticceria, forse mi porterà una torta, o i pasticcini, forse! Ora di pranzo, tornano e lui viene tutto soddisfatto in cucina con un borsone di quelli per la spesa e lo poggia sul lavandino, e lo apre...
" In ufficio l'architetto mi ha regalato questo...
" Cozze, un enorme seppia e...
Un mastodontico astice...VIVO!                 Questa è una vera presa per il beep! Cioè invece di venire e dirmi che mi porta fuori a mangiar pesce...me lo porta da pulire e cucinare? E soprattutto da uccidere? Mavaffanbeep! Ho pulito la seppia, che lui non mangia, e ne ho fatto un'insalata per mio figlio, ho pulito le cozze e ho fatto il soutè di cozze, che lui non mangia.
E l'astice...
mi sono rifiutata di ucciderlo in modo barbaro, gettandolo vivo nell'acqua bollente, pur se è un crostaceo prelibato e gli ho detto che o se lo ammazzava da solo ed al massimo io lo cucinavo e condivo, o lo portava dal fratello che è bravo a mangiare in giro pesce, e sicuramente è bravo a cucinarlo! L'ha portato a casa della madre...e che ci rimanesse, lui e [...]

Leggi tutto l'articolo