Spaccanapoli, San.Gregorio Armeno la strada dei presepi

Se volete passare una vacanza a Napoli è d'obligo andare a "spaccanapoli", il suo nome perchè la strada vista dalla zona più alta di Napoli "San.
Martino", divide la città di Napoli in 2 parti.
E' l'antica città di Napoli, il secondo nucleo abitativo della città di Napoli, la pianta topografica romana che divideva le strade in decumani e cardini, i decumani erano strade principali e i cardini erano strade secondarie, facile orientarsi.
Spaccanapoli è via San.
Biagio dei librai, è uno dei 3 decumani, gli altri 2 sono via Tribunali e via Anticaglia, se andate a Via San.
Biagio dei librai, gli altri 2 decumani facile trovarli, sono le strade parallele.
A spaccanapoli è bello andare tutto l'anno, ma nel periodo prima di Natale e dopo di Natale la zona è nota per la fiera dei pastori di San.
Gregorio Armeno, ci sono piccole botteghe che tramandano questa arte da padre in figlio, lavorano tutto l'anno per costruire pastori artistici e presepi, ma ci sono anche pizzerie, dove potete gustare la vera pizza napoletana e pasticcerie dove potete gustare il dolce tipico di Napoli: "il Babà", famoso Scaturchio a pzza San.
Domenico Maggiore.
A spaccanapoli ci potete andare da varie strade, o seguendo via Tribunali da porta Capuana, la potete raggiungere da pzza principe umberto e poi proseguite a piedi, i mezzi pubblci per andare a pzza principe Umberto sono filobus 202, tram 1, potete consultare il sito internet dell'azienda di trasporto pubblico napoletana ANM.
Ci potete andare anche da via mezzocannone adiacente l'università Federico 2°, prendendo la metropolitana 1 a pzza Garibaldi, fermata: università.
I biglietti per il trasporto pubblico li potete comprare dai tabaccai, giornalai, alla stazione centrale, oppure alle biglietterie della metropolitana 1.

Leggi tutto l'articolo