Spari contro telecamere Comune Sassarese

(ANSA) – ESPORLATU (SASSARI), 1 GEN – Nuovo attentato a Esporlatu, nel Sassarese.
Qualcuno ha sparato contro le telecamere del sistema pubblico di videosorveglianza in una cittadina già colpita da atti intimidatori.
Esattamente come già accaduto lo scorso 6 dicembre, infatti, ignoti hanno preso di mira in particolare quelle che si trovano all’ingresso del paese, all’incrocio tra Esporlatu, Burgos e Bottidda.
Agli inizi di dicembre nel mirino era finito il sindaco del paese, Francesco Giuseppe Furriolu: in quel caso i malviventi avevano tentato di incendiare il portoncino d’ingresso della sua abitazione.
I carabinieri della compagnia di Bono stanno facendo un sopralluogo per verificare se anche le altre apparecchiature del sistema, voluto dal Comune proprio per disincentivare atti vandalici o intimidatori, siano state manomesse.