Spartacus, Balletto del Teatro Bolshoi di Mosca

Continua Domenica 13 Marzo, con Spartacus, la stagione del Teatro Bolshoi di Mosca, che viene trasmessa nei cinema italiani.
Arriva a Bari, registrato dal vivo dal palco di Mosca, il balletto ispirato all’epica vicenda dello schiavo-gladiatore.
Balletto in tre atti (170'.
Nella Foto) realizzato con la coreografia di Yuri Grigorovich, sulla partitura del compositore Aram Il'ič Chačaturjan, con la direzione musicale di Gennadi Rozhdetsvensky.
Si parte dal romanzo di Raffaello Giovagnoli e dalla sceneggiatura originale di Nikolai Volkov.
Scenografia: Simon Virsaladze.
Il primo ballerino Mikhail Lobukhin interpreta il gladiatore, Svetlana Zakharova ha il ruolo di Egina.
Orchestra del Bolshoi Teatro Accademico di Stato con i solisti e il Corpo di Ballo e le Etoiles del Bolshoi.
«Spartacus, portato a Roma con l’amata Frigia, viene separato da lei e reso schiavo, in seguito alla conquista del generale Crasso.
Il gladiatore incita i compagni alla rivolta contro l’esercito.
Le feste con le cortigiane al palazzo di Crasso, in cui Frigia è tenuta prigioniera e la vittoria di Spartaco su Crasso.
Una vittoria temporanea, minata dal desiderio di vendetta del generale che - con il supporto della cortigiana Egina - raggira i gladiatori, sconfigge e fa crocefiggere Spartacus.
Frigia sottre il corpo senza vita e affida al cielo la memoria del valore e del coraggio dell’amato eroe.»   Stagione programmata da Nexo Digital e Pathé Live.
A Bari allo Showville, via Giannini, rione Mungivacca.
Spettacolo unico alle ore 16:00.
Guarda il Trailer: https://youtu.be/iyJpMc5dwnY

Leggi tutto l'articolo