Spike Lee, annunciata l'uscita di Chi-Raq. Il film coincide con il primo progetto legato alla divisione cinema di Amazon

Mauro Baldan per RED||Carpet Aggiornamento della commedia greca Lisistrata di Aristofane, in cui dalle donne viene proclamato lo sciopero del sesso: Chi-Raq è il nuovo film di Spike Lee.
L'esordio del film - il primo della divisone cinema di Amazon - è stato anticipato a dicembre.
Spike Lee ha ultimato Chi-Raq.
A Chicago (Illinois), la scorsa settimana il regista ha concluso il suo nuovo film.
Progetto legato agli Amazon Studios, divisione cinema del gruppo che ha iniziato le proprie attività dedicandosi al commercio via web, negli USA verrà rilasciato a dicembre.
Originariamente si era pensato di proporre la prima visione mondiale nel corso dell'edizione 2016 del Festival di Cannes, ma il regista e Amazon hanno preferito anticipare l'uscita alla fine di dell'anno, questo considerando che così facendo potrà essere inserito in quella che tradizionalmente viene indicata come la stagione dei premi, a partire dagli Oscar e i Golden Globe.
Lo riferisce l'edizione online del magazine The Hollywood Reporter.
Chi-Raq corrisponde ad un aggiornamento del commedia greca Lisistrata di Aristofane, donna ateniese che in conseguenza dell'assenza degli uomini, costantemente impegnati come componenti dell'esercito, convoca una riunione a cui sono chiamate a partecipare non solo donne greche.
Alla fine viene deciso che, fino a quando gli uomini non torneranno a stare con le loro famiglie, le loro donne si asterranno da qualsiasi attività di natura sessuale.
L'interpete dell'ideatrice dello sciopero del sesso è Teyonah Parris.
Il cast è completato con l'inclusione di Nick Cannon (marito di Mariah Carey), Wesley Snipes, Jennifer Hudson, DB Sweeney, Harry Lennix, Steve Harris, Angela Bassett, John Cusack e Samuel L.
Jackson.
A differenza della concorrente Netlfix, va sottolineato che Amazon intende far debuttare i suoi film originali nelle sale, e solo in un secondo momento prevede di proporli in streaming.
Nel caso di Netflix, invece, il rilascio è stato deciso - quasi sempre - in contemporanea al cinema e sulle piattaforme digitali.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo