Spoiler: "Adelaide Kane ci parla di triangoli amorosi e tiare in Reign"

Parade.com: Quando i produttori del nuovo dramma in costume Reign targato CW hanno conosciuto l'attrice australiana Adelaide Kane, hanno capito subito che avevano trovato la loro Mary, Regina di Scozia.
A tal punto che, infatti, non hanno voluto vedere nessun'altra attrice per il ruolo – e possiamo capire il perché.
Kane – con i suoi 23 anni – possiede due occhioni grandi e di animo antico, la combinaziona perfetta per interpretare una futura regina adolescente indecisa tra due fratelli un po' ribelli, sulla via per il trono.
Abbiamo raggiunto la Kane – i cui spettatori la riconosceranno per il periodo di Teen Wolf e di Power Ranger R.P.M – per parlare a proposito di triangoli amorosi, nemesi formidabili, e se ovviamente, indosserà il Tartan questa stagione.C'è stato un bel fermento per la premiere di Reign.
Voi ragazzi come la state gestendo? Non penso che sia già un successo che la serie stia arrivando tra poco.
Abbiamo fatto un countdown su Twitter.
Sono felice e nervosa allo stesso tempo.
La SoHo House a Toronto ha organizzato una piccola anteprima per noi.
Quindi sto cercando di organizzare il cast e la squadra.È come se foste nella bolla delle riprese al momento? È anche un romanzo d'epoca, quindi come vivere un altro mondo quando siete sul set? È proprio così.
Non posso parlare per tutti, ma il mio programma è piuttosto denso, sono praticamente sul set tutto il tempo.
E il resto della settimana vado in giro per pubblicità e ospitate.
Sono proprio in una bolla al momento.
Ma è bello.
Mi aiuta a restare concentrata.Tu sei australiana – e hai una certa inflessione.
Ma ora interpreti Mary, Regina di Scozia.
È stato faticoso entrare nella parte? L'inflessione è stata una situazione complicata durante la prova di audizione.
Avevo preparato tre o quattro accenti differenti.
Il mio inglese (australiano) consueto, scozzese, inglese americano, e irlandese, per ogni eventualità.
E la regina è scozzese, ma storicamente parlando avrebbe vissuto in Francia per circa dieci anni, quindi se avesse parlato inglese, probabilmente sarebbe stato con un'inflessione francese.
Ho affrontato l'audizione sia con lo scozzese che l'inglese, e hanno preferito l'inglese.
L'accento scozzese è molto difficile – da fare e da capire.
Sarebbe stata una richiesta notevole che tutti gli attori parlassero con gli accenti delle relative regioni di provenienza.
Sarebbe stato ancora più difficile per il pubblico.
Così abbiamo immaginato che fosse meglio utilizzare l'inglese.
E allora facciamo riferimento alla formazione di [...]

Leggi tutto l'articolo