Spoiler: "La magia sull'Isola Che Non C'è, un uomo misterioso per Regina e tanto altro ancora!"

Dopo il primo epico episodio della terza stagione di Once Upon A Time, la serie, una tra le preferite della ABC, stasera riporterà i telespettatori sull'Isola Che Non C'è.
Cosa c'è in programma per Biancaneve, il Principe Azzurro, Emma, il signor Gold, Regina e Capitan Uncino, che stanno cercando di salvare Henry dalle grinfie del temibile Peter Pan? TVFanatic ha avuto il piacere di vedere un'anteprima dell'episodio e, essendo stati presenti anche sul set di Vancouver con i membri del cast la scorsa settimana, abbiamo pensato di concedervi alcuni motivi (11, per essere esatti) per vedere assolutamente questa puntata.
Siete avvertiti che seguiranno spoiler, quindi continuate a leggere se volete saperne di più…1.
Fino ad ora, Uncino è stato a metà strada tra il bene e il male… Ma si stanno per formare delle relazioni interessanti, secondo Colin O'Donoghue.
"Ci sono i tre buoni e i tre cattivi, si sono ritrovati in questa situazione e adesso devono collaborare, quindi è logico che ci saranno conflitti e amicizie improbabili.
Ci saranno anche un paio di sorprese al riguardo, che credo sorprenderanno i telespettatori." Il suo personaggio smetterà di flirtare con Emma? "Mi sa che dovrete continuare a vedere, non vi pare?" ci ha detto, con la sua espressione alla Uncino.2.
Parlando di Emma, dov'è il suo cuore ora che ha perso Neal, che noi sappiamo essere ancora vivo? "Questa stagione sarà estremamente vulnerabile," ci spiega Jennifer Morrison.
"Lei è umana.
Ne ha passate decisamente tante." Ciò vuol dire che potrebbe dire di sì, se Uncino continuerà ad insistere? Jennifer non è del tutto d'accordo, ma aggiunge: "So solo che lei non sarà diffidente come suo solito, in parte per via dell'Isola Che Non C'è e in parte per via di tutto ciò che ha passato fino a questo punto.
E anche perchè vuole così tanto bene a suo figlio e farà di tutto per riaverlo indietro, prendersi cura di lui e proteggerlo."3.
Ci accorgeremo che la magia non è quella che abbiamo conosciuto, ora che siamo sull'Isola Che Non C'è.
"E' diversa da come era a Storybrooke nella seconda stagione," dice Lana Parrilla.
"Là era poco affidabile e niente funzionava come sperava Regina.
Sull'Isola, è più come se la magia ce l'avesse dentro.
E' come se lei avesse la magia dentro di sè ma le fosse proibito di usarla.
Ecco perchè quando usiamo la magia, Peter Pan e i Bimbi Sperduti vengono avvertiti su dove ci troviamo."4.
Ma buone notizie in arrivo per quelli che vogliono vedere un nuovo amore arrivare nella vita di Regina.
Lana ci ha accennato [...]

Leggi tutto l'articolo