Sposa incinta al sesto mese stroncata da un ictus mentre arriva in chiesa. Salva la bambina

Una sposa incinta è morta pochi minuti prima di arrivare all'altare, stroncata da un ictus. La bimba che aveva in grembo è stata fatta nascere con un cesareo d'emergenza. Il futuro sposo, disperato, è rimasto un papà single.

Lo riporta il Mail Online. La vicenda si è svolta a San Paolo, in Brasile.
L'infermiera Jessica Guedes, 30 anni, era incinta di sei mesi e apparentemente in salute quando iniziò a sentirsi male in limousine, mentre andava in chiesa. Inizialmente la sua famiglia ha pensato si trattasse di un attacco di panico. La ragazza infatti lamentava vertigini e dolori al collo. In realtà, Jessica soffriva di preeclampsia o gestosi, una sindrome caratterizzata dalla presenza, singola o in associazione, di sintomi come l'edema, proteinuria o ipertensione in una donna gravida.
Il fidanzato, il pompiere tenente Flavio Gonçalvez, 31 anni, che la stava aspettando all'altare, è rimasto sorpreso per il ritardo. Ma poi una parente si è precipitata per chiedere aiuto. In un'intervis...

Leggi tutto l'articolo